Navigation

Russia-Ue: iniziato summit con Putin-Barroso-Rompuy

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2012 - 09:54
(Keystone-ATS)

È cominciato a Strelna, nei sobborghi di San Pietroburgo, il 29/mo vertice Russia-Ue.

A fare gli onori di casa il leader del Cremlino Vladimir Putin, che ha accolto il presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso e il presidente permanente del Consiglio Europeo Herman van Rompuy nel palazzo imperiale di Costantino, sul Golfo di Finlandia.

Tra i temi in agenda la Siria, l'Iran, la crisi dell'eurozona, gli effetti dell'imminente ingresso della Russia nel Wto, la cooperazione economica ed energetica, la liberalizzazione dei visti, sullo sfondo dei negoziati per una nuova partnership strategica.

Sono presenti anche i capi delle due diplomazie, Serghiei Lavrov e Catherine Ashton.

Nel primo pomeriggio Putin inizierà il suo tour asiatico, con tappa in Uzbekistan (nel pomeriggio), arrivo in serata a Pechino (visita di Stato il 5 e partecipazione il 6-7 al vertice dell'Organizzazione per la cooperazione di Shangai) e sosta in Kazakhstan per una visita ufficiale nel viaggio di ritorno.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?