Tutte le notizie in breve

Il vicepresidente americano Mike Pence ha ingaggiato un suo legale personale, esterno alla Casa Bianca, che lo assisterà nell'ambito delle indagini del Russiagate condotte dal procuratore speciale Robert Mueller e dalle commissioni parlamentari di inchiesta.

Lo rende noto l'ufficio del vicepresidente, spiegando che il legale scelto è Richard Cullen, ex procuratore in Virginia.

La decisione di Pence arriva dopo che già il presidente americano Donald Trump aveva deciso un mese fa di assumere un suo legale privato, Marc Kasowitz, per affrontare le indagini in corso sulle possibili collusioni tra il tycoon e Mosca.

La scelta di Cullen - spiega il Washington Post - è arrivata dopo settimane di colloqui e audizioni da parte di Pence con diversi candidati. la decisione finale è arrivata all'inizio di questa settimana. L'ufficio del vicepresidente sottolinea come la mossa di Pence è motivata dalla volontà di collaborare a pieno con le indagini.

Cullen ha fatto parte del team legale dell'ex presidente George W. Bush durante la vicenda del riconteggio dei voti in Florida nelle elezioni presidenziali del 2000. Tra i clienti del legale in passato molti politici e anche Elin Nordegren, la ex moglie di Tiger Woods.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve