Navigation

Ryanair: media, crepe in tre Boeing 737

Un 737 della Ryanair. KEYSTONE/EPA/TOMS KALNINS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2019 - 10:51
(Keystone-ATS)

La compagnia aerea low cost Ryanair ha messo fuori servizio tre dei suoi Boeing 737 dopo la scoperta di crepe strutturali sulla forcella che collega le ali alla fusoliera: lo rivela il Guardian sottolineando che la notizia non è stata resa pubblica dalla società.

La Ryanair si aggiunge così alla lista di vettori a livello mondiale che hanno riscontrato questo difetto sui propri Boeing 737: tra questi ci sono l'australiana Qantas e l'americana Southwest.

Tutti e tre gli aerei coinvolti sono in servizio da più di 15 anni, prosegue il giornale, indicando che due si trovano in California per le necessarie riparazioni, mentre il terzo è parcheggiato in un hangar nell'aeroporto londinese di Stansted.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.