Navigation

Ryanair taglia il 20% dei voli a settembre e ottobre

Velivoli di Ryanair a terra KEYSTONE/EPA/ANDY RAIN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2020 - 16:38
(Keystone-ATS)

Ryanair, la più grande compagnia aerea low cost d'Europa, sta riducendo la sua offerta di voli a causa della crescita dei nuovi casi di coronavirus in Spagna e in altri paesi.

Le prenotazioni sono diminuite in modo significativo negli ultimi dieci giorni, sottolinea la società lunedì che ha annunciato che a a settembre e ottobre taglierà il 20% della capacità di volo offerta.

I voli per Spagna, Francia e Svezia, per i quali vari governi hanno recentemente inasprito le restrizioni di viaggio, sono particolarmente colpiti. Anche i voli da e per l'Irlanda sono nell'elenco poiché i viaggiatori di molti paesi dell'Ue devono aderire a una quarantena di 14 giorni lì.

Ryanair ora vuole ridurre i numeri di voli sui collegamenti interessati ma non ha escluso la completa cancellazione delle rotte.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.