Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Standard & Poor's si aspetta che il Pil italiano chiuda il 2013 con un -1,8% e quello spagnolo a -1,5%, in un contesto dei Paesi 'perifericì dell'Euro "difficile". In una nota odierna l'agenzia ricorda il declassamento dell'Italia a luglio come esempio dei "rischi che rimangono in alcuni Paesi nonostante visibili miglioramenti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS