Navigation

Salari: le disparità aumentano secondo studio USS

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2012 - 09:32
(Keystone-ATS)

In Svizzera le disparità salariali si vanno accentuando secondo uno studio dell'Unione sindacale (USS), che per porre rimedio propone in particolare un aumento dei fondi destinati a ridurre i premi delle casse malattia.

In un rapporto reso pubblico oggi, a pochi giorni dalla festa del lavoro, si evidenzia come una famiglia di quattro persone con reddito elevato, dopo un decennio (dal 2000 al 2010) si ritrova con 15 mila franchi in più mentre una identica famiglia con reddito basso dispone soltanto di 1300 franchi in più. Chi vive da solo è in condizioni ancora peggiori.

In sostanza, secondo l'economista di USS Daniel Lampart, gli alti salari sono cresciuti molto di più dei bassi e la politica fiscale favorisce le classi superiori della società.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?