Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'anno prossimo in Svizzera gli stipendi dovrebbero crescere mediamente dello 0,9%. Con una previsione di inflazione annuale dello 0,6%, l'incremento salariale reale sarà pertanto solo dello 0,3%. Lo rileva l'ultima inchiesta salariale di UBS.

In base al sondaggio, condotto presso 353 imprese e associazioni di imprenditori e di rappresentanti dei lavoratori provenienti da 22 settori, quest'anno le aziende hanno aumentato le remunerazioni di circa lo 0,9%; con un'inflazione del -0,2% per l'anno in corso l'incremento salariale reale è pertanto dell'1,1%, si legge in una nota odierna. Negli ultimi dieci anni, l'aumento reale si è attestato in media allo 0,8%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS