Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I salari stabiliti per quest'anno nei principali contratti collettivi di lavoro (CCL) sono aumentati dell'1,1% rispetto all'anno scorso. Di tale incremento in media 0,7 punti percentuali sono stati accordati a livello generale, 0,4 punti su basi individuali. I salari minimi sono progrediti dell'1,4%, indica l'Ufficio federale di statistica (UST) in una nota odierna.

In base ai pronostici sull'andamento dell'indice dei prezzi al consumo nel 2012, previsto in calo dello 0,4%, le retribuzioni reali dovrebbero registrare una crescita dell'1,5%, osserva l'UST.

L'UST ha tenuto conto dei CCL che riguardano almeno 1500 persone. L'adeguamento nominale delle retribuzioni era stato del 2,6% nel 2009, dello 0,7% del 2010 e dell'1,6% l'anno passato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS