Navigation

Salari manager continuano a salire, studio

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2011 - 15:55
(Keystone-ATS)

I salari degli quadri superiori delle società svizzere crescono costantemente. Quest'anno le retribuzioni complessive dei tre livelli più elevati sono saliti mediamente del 2,8%.

Stando a uno studio realizzato dalla società di consulenza Kienbaum in collaborazione con la "Handelszeitung", l'incremento più forte si è avuto al livello più alto, nelle direzioni: +3,1% a 328'000 franchi in media. Il ramo in cui le remunerazioni dei manager sono aumentati più fortemente è stato quello delle società attive nei servizi e nella consulenza, con un +6,2%.

Il 79% dei quadri interrogati ha dichiarato di ricevere un compenso variabile. Tuttavia l'ammontare è inferiore al livello pre-crisi, spiega la Kienbaum.

Ai piani alti continuano ad essere sottorappresentate le donne. Mentre al terzo livello (caporeparto) sono il 22% dei quadri, nelle direzioni appena l'8%. Inoltre in termini di salario percepiscono quasi un quarto in meno dei colleghi maschi.

Per lo studio la Kienbaum ha analizzato le indicazioni di 371 imprese su 11'261 quadri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?