Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'iniziativa sui salari minimi è a breve termine la misura più efficace contro le discriminazioni salariali tra i sessi, ha affermato oggi l'Unione sindacale svizzera (USS) in una conferenza stampa a Berna. Secondo i dati più recenti dell'Ufficio federale di statistica la disparità di trattamento tra uomo e donna con uguale qualifica è addirittura in aumento.

"Siamo ben lontani dalla parità salariale sancita dalla Costituzione federale. Se negli anni ci si è avvicinati, seppure a passo di lumaca, oggi l'inversione di tendenza è allarmante" ha affermato Paul Rechsteiner, presidente dell'USS. L'iniziativa rappresenta dunque lo strumento più urgente da applicare per raggiungere l'obiettivo.

SDA-ATS