Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ginevra - La 24esima edizione del Salone del libro e della stampa di Ginevra si terrà dal 28 aprile al 2 maggio. Svezia e comuni della Savoia saranno gli ospiti d'onore. La mostra ginevrina presenterà pure una retrospettiva dedicata all'artista vodese Félix Vallotton (1865-1925) che riunirà tele "eccezionali", un decimo delle quali mai presentate al pubblico.
Sui 40'000 metri quadrati del salone saranno presenti oltre 200 case editrici di 15 paesi, 24 delle quali per la prima volta a Ginevra.
"Il Salone è in buona salute. Sarà ricchissimo, a differenza di quello parigino che ha avuto molti sommovimenti e problemi", ha dichiarato oggi nella conferenza stampa di presentazione il presidente della mostra Pierre-Marcel Favre. Quest'anno i biglietti possono essere acquistati online e il 28 aprile l'ingresso sarà gratuito.
La Svezia presenterà non solo autori di romanzi polizieschi (genere che va per la maggiore in terra scandinava) come Camille Läckberg, Henning Mankell, Hakan Nesser e Stieg Larsson, ma anche autori più classici come August Strindberg e Astrid Lindgren.
Per la prima volta invitati come ospiti d'onore regionali, ci saranno anche i comuni della Savoia, che quest'anno festeggiano il 150esimo anniversario dell'annessione alla Francia.
Il Salone africano, alla settima edizione, ricorderà i 50 anni di indipendenza di molti paesi del continente e renderà omaggio a Haiti. I lettori più giovani e i loro genitori non saranno dimenticati, con il Salone dello studente e della formazione e il terzo Manga Festival.
Una caccia al tesoro e gare di ortografia saranno le attività ludiche che affiancheranno i consueti dibattiti e le consegne di premi.
Il Salone del libro (www.salondulivre.ch) si presenta come "l'appuntamento culturale più importante della Svizzera". L'anno scorso aveva attirato 105'000 visitatori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS