Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La presenza di un numero record di 790 inventori provenienti da 45 Paesi ha attratto oltre 60'200 visitatori al 42mo Salone internazionale delle invenzioni che è chiuso oggi a Ginevra.

"Ci sono più invenzioni nel settore energia, ecologia, ambiente e sicurezza. È una chiara tendenza", ha rilevato il portavoce Gérard Sermie. Da notare che oltre la metà degli espositori proveniva dall'Asia e dal Medio Oriente (54%), con in testa la Cina. Il 42% erano europei, mentre il 4% erano giunti da altri Paesi.

Fra le invenzioni che il pubblico ha potuto scoprire vi era uno scooter elettrico pieghevole e una porta che si apre in ogni senso. Il 42% dei visitatori era rappresentata da industriali e uomini d'affari alla ricerca di un prodotto da commercializzare. La 43esima edizione si terrà sempre a Ginevra dal 15 al 19 aprile del 2015.

SDA-ATS