Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il CEO di Salt (ex Orange), Johan Andsjö, lascia la compagnia telefonica con effetto immediato. Ad interim è stato nominato Pierre-Alain Allemand, si legge in un comunicato odierno. La ricerca di un sostituto è già iniziata.

L'azienda prende atto delle dimissioni e "rispetta pienamente la decisione" di Andsjö. La società di telecomunicazioni si è anche detta fiduciosa che Allemand sarà in grado di svolgere le funzioni di CEO finché un sostituto definitivo non sarà trovato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS