Navigation

Salt valuta azione legale contro Sunrise

La compagnia telefonica Salt minaccia azioni legali contro la concorrente Sunrise. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2020 - 18:31
(Keystone-ATS)

La compagnia telefonica Salt minaccia azioni legali contro la concorrente Sunrise. Sullo sfondo c'è il pianificato ampliamento comune degli attacchi per fibra ottica. La programmata acquisizione di Sunrise tramite Liberty Global potrebbe violare l'intesa.

Sunrise e Salt hanno fondato insieme la "Swiss Open Fibre" in maggio. Sunrise ha però già accantonato il progetto, proprio a causa della possibile acquisizione. Sul futuro si deciderà solo una volta terminato il cambio di proprietà, secondo quanto dichiarato oggi dal CEO di Sunrise André Krause all'agenzia AWP.

Salt ha quindi evocato la possibilità di intraprendere azioni legali. L'impresa si è rivolta a legali negli Stati Uniti, per ottenere maggiori informazioni sulla trattativa che include Liberty Global. Sunrise conferma di avere ricevuto uno scritto sul tema da Salt, ma che ad oggi non risultano ancora azioni legali.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.