Navigation

Salute: 5 ore bici a settimana danneggiano fertilità uomini

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 dicembre 2010 - 12:44
(Keystone-ATS)

BOSTON - Dopo gli studi che hanno rivelato che i ciclisti professionisti hanno una maggiore probabilità di avere problemi di fertilità, una ricerca statunitense ha scoperto che anche per i dilettanti c'è lo stesso rischio: secondo i dati pubblicati dalla rivista Fertility and Sterility bastano cinque ore alla settimana di attività per avere una minore conta degli spermatozoi e una più bassa mobilità.
Lo studio portato avanti dal'università di Boston ha chiesto a 2261 uomini che si erano rivolti a uno dei centri per la fertilità della città statunitense di dichiarare su questionari il tipo e la quantità delle loro attività sportive, scoprendo che per i ciclisti c'era una maggiore probabilità di avere problemi legati agli spermatozoi: la conta degli spermatozoi è risultata bassa nel 31% delle persone che facevano più di 5 ore di bici a settimana, mentre nei sedentari il rischio è risultato essere del 25%. Dal punto di vista della motilità invece il maggior rischio per i ciclisti è risultato del 40%, mentre per i sedentari era del 27%.
"Gli spermatozoi potrebbero essere danneggiati dalla temperatura più alta o dai traumi - spiega Lauren Wise, uno degli autori - ma visto che i soggetti studiati si erano rivolti a una clinica per la fertilità bisognerà fare ulteriori studi per capire se le conclusioni sono valide anche per la popolazione generale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?