Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro vogatrici britanniche sono state salvate nel mezzo dell'Oceano Atlantico mentre stavano tentando di battere un record femminile di velocità fra l'isola spagnola di Gran Canaria e le Barbados.

Le sportive erano da 16 ore in balia delle onde dopo che la loro barca si era capovolta e avevano perso i remi in mare.

Avevano inviato il primo segnale di 'sos' sabato mattina, quando si trovavano a oltre 700 chilometri dall'isola di Capo Verde, e sono state tratte in salvo da una nave mercantile.

Gemma Chalk, Clare Lanyon, Jane McIntosh e Olivia Wilson hanno così dovuto abbandonare la loro impresa organizzata a scopo di beneficenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS