Navigation

San Bernardo: nati 12 cuccioli alla fondazione Barry

Alcuni dei nuovi cuccioli di San Bernardo. fondazione Barry sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2017 - 16:59
(Keystone-ATS)

Dodici nuovi cuccioli di San Bernardo hanno visto la luce al canile della fondazione Barry a Martigny (VS), portando il totale delle nascite di quest'anno a 32, un record. Il pubblico potrà fare la loro conoscenza a partire dal 25 settembre.

I nuovi arrivati provengono da due cucciolate diverse: Malta ha partorito quattro cagnolini, mentre Nevada otto, indica la fondazione in un comunicato odierno. In totale sei femmine e sei maschi.

In media, il canile della fondazione, che accoglie 28 femmine e tre maschi, registra annualmente una ventina di nascite. Il 2017 è stato quindi un anno eccezionale sotto questo punto di vista.

Una parte dei San Bernardo si trova attualmente all'ospizio del Gran San Bernardo. Oltre 25'000 persone hanno visitato il canile d'altitudine, recentemente ristrutturato, durante l'estate, informa la fondazione nella nota. La discesa dei cani dall'alpeggio è prevista il primo ottobre lungo il percorso storico della Via Francigena.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo