Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN GALLO - Altri due tifosi, che nel maggio 2008 avevano partecipato ai disordini nel vecchio stadio dell'Espenmoos di San Gallo al termine della partita di calcio con il Bellinzona, sono stati condannati a pene pecuniarie e multe sospese con la condizionale. Inoltre dovranno anche loro effettuare un risarcimento solidale, assieme agli altri responsabili, dei danni che ammontano a 127'000 franchi.
A un 22enne il tribunale distrettuale ha inflitto una pena pecuniaria di 225 aliquote giornaliere di 80 franchi e una multa di 1'200 franchi per danneggiamento, sommossa nonché violenza e minaccia contro le autorità. Il, secondo, un apprendista 19enne, è stato assolto dal primo capo d'imputazione e condannato per gli altri due a una pena pecuniaria di 225 aliquote giornaliere di 10 franchi e a una multa di 150 franchi. Per un periodo di prova di due anni non potranno inoltre assistere dal vivo a partite di Super League e Challenge League né avvicinarsi a meno di 500 metri da uno stadio.
Complessivamente finora per i disordini del 20 maggio 2008 sono stati condannati a pene detentive o pecuniarie, tutte sospese con la condizionale, otto giovani tifosi sangallesi. Almeno uno di essi ha inoltrato ricorso contro la sentenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS