Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNE - La grande transumanza pasquale verso sud degli automobilisti si è trasformata anche quest'anno in colonnne quasi ininterrotte da ieri mattina fino a oggi pomeriggio al portale nord della galleria del San Gottardo. La coda di veicoli ha raggiunto una lunghezza massima di 12 chilometri attorno alle 21.00 di ieri. I tempi di attesa erano di circa tre ore, precisa Viasuisse.
Anche oggi gli automobilisti in partenza verso sud hanno però dovuto dar prova di grande pazienza: alle 4.30 del mattino la colonna al portale nord era già di 3 chilometri. A metà giornata raggiungeva i 7 chilometri, prima di venir lentamente riassorbita. La circolazione dovrebbe essere di nuovo fluida in direzione sud a partire dalle 18.00.
Viasuisse consiglia come sempre di scegliere itinerari alternativi, come per esempio la A13 del San Bernardino. Rende tuttavia attenti gli automobilisti alla neve, che copre ancora molti passi alpini.
Traffico intenso anche in altre regioni svizzere, in particolare sull'autostrada A9 tra Chexbres e Montreux (VD) in direzione del Vallese, alla dogana di Bardonnex (GE) o nei punti sensibili tra Basilea e Berna, attorno a Härkingen (SO), Rothrist (SO) o al tunnel del Belchen (BL), conclude viasuisse.

SDA-ATS