Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per il comitato borghese contrario al raddoppio del San Gottardo le conseguenze sono chiare: importanti progetti stradali negli agglomerati urbani verranno rinviati per mancanza di soldi.

È quanto ha detto il consigliere agli Stati Konrad Graber (PPD/LU). Nella campagna che ha preceduto la votazione si è parlato troppo poco degli aspetti finanziari, ma ora le conseguenze si faranno sentire. Sotto pressione finiranno i progetti stradali negli agglomerati e ora bisognerà chiedersi come possano essere finanziati.

Preoccupata si è detta anche la consigliera nazionale Isabelle Chevalley (Verdi liberali/VD). Possiamo spendere tre miliardi per il San Gottardo senza penalizzare i progetti stradali nella Svizzera romanda"?

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS