Navigation

San Gottardo: previsto raddoppio dei viaggiatori nel 2016

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 gennaio 2012 - 11:18
(Keystone-ATS)

Il numero dei viaggiatori delle FFS nei cantoni Ticino e Uri raddoppierà al momento dell'apertura della galleria di base del San Gottardo. Per gestire la crescita le FFS collaborano con i governi dei due cantoni per mettere a punto un piano integrato.

Le FFS prevedono che alla fine del 2016, all'apertura del tunnel, il numero dei viaggiatori passerà dagli attuali 8'000 a circa 16'000 al giorno, comunica oggi la Cancelleria dello Stato ticinese.

L'incontro fra i rappresentanti delle Ferrovie e i consiglieri di Stato di Ticino e Uri Marco Borradori e Isidor Baumann si è svolto lo scorso 12 gennaio ad Altdorf. Il piano in discussione, che verrà elaborato e concretizzato nel corso del 2012, concerne sia la galleria di base che la linea di montagna.

Le FFS prevedono l'offerta di due treni all'ora nelle due direzioni attraverso la galleria di base; uno di essi dovrebbe effettuare una fermata nel canton Uri. È previsto inoltre un treno all'ora nelle due direzioni sulla linea di montagna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?