Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La strada fra Göschenen (UR) e Andermatt (UR), arteria essenziale sulla via del passo del San Gottardo, rimarrà chiusa per settimane a causa di una frana. Lo ha indicato poco fa l'Ufficio federale delle strade (USTRA).

Lo scoscendimento è avvenuto mercoledì scorso, 20 maggio, nella zona della galleria Tanzenbein. Diversi blocchi di pietra si sono staccati dalla montagna e alcuni hanno colpito il tetto della galleria aperta su un lato. Quale provvedimento immediato sono state decise misure di sicurezza per il tunnel, è stata adottata una sorveglianza permanente della zona ed è stata chiusa una corsia: la circolazione è regolata con semafori.

A causa del maltempo la zona che ha ceduto è stata visionata dai geologi solo sabato mattina. Il volume della frana è stato valutato a 900 metri cubi. In caso precipitazioni potrebbero avvenire ulteriori scoscendimenti e i blocchi che si trovano al di sopra della galleria potrebbero scivolare più in basso.

Nel tardo pomeriggio di oggi è prevista pioggia, ciò che aumenta il rischio. Per questo ragione è stato deciso di chiudere completamente la strada a partire da oggi pomeriggio alle 15.00. Nel frattempo gli specialisti sono già al lavoro per rendere sicura la zona di pericolo. "La strada rimarrà prevedibilmente chiusa diverse settimane", informa l'USTRA.

Questo avrà conseguenze pesanti per il traffico nord-sud - il passo non potrà più essere usato quale alternativa in caso di code davanti ai portali della galleria - ma anche per gli abitanti della Val d'Orsera (Urserental, con i villaggi di Andermatt, Hospental e Realp): chi dovrà raggiungerla dal rimanente canton Uri in auto dovrà passare attraverso la galleria autostradale e Airolo, per poi affrontare il passo. I treni della Matterhorn-Gotthard-Bahn fra Göschenen e Andermatt circolano invece regolarmente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS