Sandoz Suisse, filiale del gruppo basilese Novartis specializzata nei medicinali generici, ha registrato nel 2010 un giro d'affari di 174 milioni di franchi, in crescita del 5% rispetto all'anno precedente, nonostante una netta diminuzione dei prezzi. Lo ha comunicato oggi la stessa azienda.

Il mercato dei generici è aumentato del 3% a 489 milioni di franchi raggiungendo a fine anno una quota di mercato del 34,9%. Tale successo - si legge nella nota - è dovuto a un ampliamento dell'importante gamma di prodotti farmaceutici a un totale di 170 e all'integrazione riuscita della società austriaca EBEWE Pharma.

La direttrice di Sandoz Suisse Rebecca Guntern Flückiger, citata nel comunicato, indica che "malgrado i risultati positivi dell'ultimo esercizio, le misure supplementari di riduzione dei prezzi decise dal Consiglio federale per quest'anno e l'anno prossimo rappresentano una grossa sfida per Sandoz e l'industria nella sua totalità".

Nonostante l'azienda a causa del contesto politico e farmaceutico si attenda una stagnazione o addirittura un leggero ripiego del mercato globale nel 2011, Flückiger si dice fiduciosa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.