Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Confederazione dovrebbe destinare 8 milioni di franchi in quattro anni per lottare contro la penuria di personale qualificato in ambito sanitario. La competente commissione degli Stati ha raccomandato al plenum di dare il suo benestare.

Durante la sessione estiva, il Nazionale ha accettato di completare la legge sulle professioni della sanità, come richiesto dal Consiglio federale, per dare base legale a un nuovo programma sul personale qualificato. La Camera del popolo aveva però respinto il finanziamento di 8 milioni.

Secondo la commissione, questo credito è necessario poiché permette di concretizzare il progetto. I mezzi utilizzati dovranno però essere compensati in altri ambiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS