Tutte le notizie in breve

Il nuovo direttore generale dell'Oms

Keystone/EPA KEYSTONE/VALENTIN FLAURAUD

(sda-ats)

L'etiope Tedros Adhanom Ghebreyesus è il nuovo direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Lo ha eletto l'assemblea dell'Oms, scegliendolo fra i tre candidati che erano stati selezionati in gennaio dal comitato esecutivo. Dal primo luglio sostituirà l'attuale Dg Margaret Chan.

Ghebreyesus è stato eletto dagli Stati membri dell'Oms, riferisce in una nota l'Agenzia delle Nazioni Unite per la sanità. Era stato designato dal Governo etiope e resterà in carica 5 anni. Nel suo Paese è stato ministro degli Affari esteri dal 2012 al 2016 e ministro della Salute dal 2005 al 2012.

Nel suo curriculum anche la presidenza del Fondo globale per la lotta all'Aids, tubercolosi e malaria, e della Roll Back Malaria (Rbm) Partnership, nonché la co-presidenza della Partnership for Maternal, Newborn and Child Health.

Come ministro della Salute etiope -ricorda l'Oms- Ghebreyesus ha guidato un'ampia riforma del sistema sanitario nazionale, che ha previsto l'ampliamento delle infrastrutture con la creazione di 3.500 centri sanitari e 38 mila posti di lavoro nel settore, e l'avvio di meccanismi di finanziamento per allargare la copertura assicurativa sanitaria.

Alla guida del Fondo globale Aids, Tbc e malaria e di Rbm, ha assicurato alle due organizzazioni un finanziamento record e ha creato il Piano d'azione globale contro la malaria che esteso la portata di Rbm oltre i confini africani, fino all'Asia e all'America Latina. Da luglio prenderà il posto della cinese Chan, Dg Oms dal 1 gennaio 2017.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve