Navigation

Sanremo: classifica prima serata, in testa Vibrazioni

Tra le giovani promesse al teatro Ariston si sono esibiti Eugenio in via di Gioia KEYSTONE/EPA/ETTORE FERRARI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2020 - 10:23
(Keystone-ATS)

Questa la classifica della prima serata del 70esimo Festival di Sanremo, in base al voto della giuria demoscopica, composta da 300 persone: al primo posto Le Vibrazioni con "Dov'è", davanti a Elodie ("Andromeda") e Diodato ("Fai rumore").

Seguono Irene Grandi ("Finalmente io"), Marco Masini ("Il confronto"), Alberto Urso ("Il sole ad est"), Raphael Gualazzi ("Carioca"), Anastasio ("Rosso di Rabbia"), Achille Lauro ("Me ne frego"), Rita Pavone ("Niente - Resilienza 74"), Riki ("Lo sappiamo entrambi"), Bugo e Morgan ("Sincero").

La serata è stata caratterizzata dalla "benedizione" di don Rosario Fiorello, il pianto a dirotto di Tiziano Ferro nell'omaggio a Mia Martini e soprattutto l'urlo potente e pacato insieme di Rula Jebreal contro la violenza sulle donne. La conduzione del festival della canzone italiana, per Amadeus, è invece "il sogno di una vita che si realizza". Sanremo 2020 ha debuttato alternando ironia e denuncia, show e momenti di riflessione.

Il festival ha debuttato con una media di 10 milioni 58 mila telespettatori con il 52.2% di share. Un risultato percentuale che migliora quello dello scorso anno, quando la prima serata del Baglioni bis aveva fatto segnare una media del 49.5% di share con 10 milioni 86 mila telespettatori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.