Navigation

Sarkozy: troppi stranieri in Francia

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 marzo 2012 - 07:10
(Keystone-ATS)

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, ha affermato ieri sera in diretta tv, che ci sono "troppi stranieri" in Francia perchè il sistema di integrazione nazionale possa funzionare bene ed ha promesso, se sarà rieletto, di dividere per due il numero di immigrati accolti ogni anno legalmente. "Il nostro sistema di integrazione funzione sempre peggio perchè ci sono troppi stranieri sul nostro territorio" , ha detto Sarkozy.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?