Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La presidente della Confederazione Doris Leuthard si è intrattenuta oggi telefonicamente col presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy. Quest'ultimo, indica una nota odierna del Dipartimento federale dell'economia (DFE), si è informato in particolare del caso Roman Polanski, il regista franco-polacco agli arresti domiciliari nel suo chalet dell'Oberland bernese, in attesa che Berna decida sulla sua estradizione verso gli Stati Uniti.
Doris Leuthard ha informato Sarkozy sulla procedura in corso. In seguito, i due hanno discusso della prossima visita di lavoro della ministra dell'economia a Parigi prevista per metà giugno.
Non si sa ancora quando le autorità di Berna decideranno in merito all'estradizionme del regista, come aveva indicato la ministra Eveline Widmer-Schlumpf in un'intervista dell'8 maggio alla "Neue Zürcher Zeitung". La ministra aveva dichiarato di essere in attesa di ulteriori documenti per poter decidere in via definitiva.

SDA-ATS