Navigation

Satigny (GE): incendio al municipio, 3 pompieri feriti

Un incendio ha distrutto il tetto, attualmente in rifacimento, del municipio di Satigny, nel canton Ginevra. Tre pompieri sono rimasti feriti alle gambe quando la struttura è crollata su di loro (foto d'archivio). KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2019 - 09:30
(Keystone-ATS)

Un vasto incendio ieri sera ha distrutto il tetto, attualmente in rifacimento, del municipio di Satigny, nel canton Ginevra. Tre pompieri sono rimasti feriti alle gambe quando la struttura è crollata su di loro, ha indicato a Keystone-ATS la polizia cantonale.

L'allarme è scattato alle 21.41 e il rogo risultava sotto controllo, anche se non del tutto domato, poco dopo la mezzanotte, ha riferito questa notte un ufficiale delle forze dell'ordine.

Alle 22.48 la totalità del tetto, di una superficie di circa 300 metri quadrati, è crollata e ha investito tre pompieri. Uno è uscito dalla macerie da solo, mentre gli altri due sono stati messi in salvo da colleghi. I tre sono stati ricoverati all'ospedale universitario della città di Calvino. Non sono in pericolo di morte.

Sul posto sono intervenuti quattordici veicoli e una cinquantina di vigili del fuoco della città di Ginevra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.