Navigation

Saudi Aramco vola al debutto in borsa

L'azienda piace agli investitori. KEYSTONE/EPA/STRINGER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 dicembre 2019 - 10:05
(Keystone-ATS)

Il colosso saudita del petrolio Saudi Aramco ha fatto il suo esordio in borsa, in quella che è di fatto la più grande operazione di questo tipo della storia. Nelle prime contrattazioni il titolo è in rialzo del 10%.

Il valore della compagnia petrolifera, fino a ieri stimato circa 1700 miliardi di dollari, è arrivato a 1880 miliardi di dollari, portando la borsa di Riad nel gotha dei mercati mondiali. All'avvio degli scambi i titoli sono saliti a 32,5 rial contro i 32 del collocamento (8,53 dollari).

Finora Saudi Aramco apparteneva al 100% al governo saudita. Nel 2018 ha realizzato un fatturato di 356 miliardi di dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.