Navigation

Schindler: giro d'affari in crescita del 3,1% nel primo trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 aprile 2012 - 10:35
(Keystone-ATS)

Il fabbricante lucernese di ascensori e scale mobili Schindler ha registrato nel primo trimestre del 2012 un giro d'affari di 1,904 miliardi di franchi, in crescita del 3,1% su un anno (+7,3% in valute locali).

L'utile netto è invece calato del 14,8% a 156 milioni di franchi, ha comunicato oggi lo stesso gruppo, precisando tuttavia che i primi tre mesi del 2011 erano stati caratterizzati da un guadagno contabile eccezionale di 31 milioni. Senza tenere conto di questo fattore l'incremento del risultato si attesta al 2,6%.

Le nuove commesse hanno raggiunto 2,193 miliardi (+5,4%), mentre gli ordinativi in portafoglio sono aumentati del 5,5% a 6,79 miliardi. La domanda globale continua ad essere buona, osserva l'azienda. Tutte le regioni hanno contribuito alla crescita, che è stata però più marcata in Asia e nelle Americhe.

Per l'insieme dell'anno il gruppo conta su un netto aumento dell'utile, a patto che non si verifichino eventi eccezionali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?