Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo siderurgico Schmolz+Bickenbach ha chiuso il promo semestre dell'anno in rosso, con una perdita netta di 18,9 milioni di euro, ha fronte di un utile di 15,8 milioni un anno prima. Il volume d'affari è sceso dell'11,9%, a 1,7a miliardi di euro.

A livello operativo, l'azienda tedesco-lucernese ha visto l'EBIT diminuire del 54%, a 30,4 milioni di euro. L'utile operativo EBITDA si è invece contratto del 27,2%, a 96 milioni, aggiunge un comunicato odierno della società con sede ad Emmenbrücke (LU).

Per tutto dell'esercizio 2013 il gruppo prevede di realizzare un risultato operativo EBITDA di 150-200 milioni di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS