Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere federale Johann Schneider-Ammann ha incontrato oggi a Coira in via informale il vicecancelliere tedesco e ministro dell'economia e dell'energia Sigmar Gabriel (SPD). Gli argomenti principali della discussione sono stati i lavori in vista dell'attuazione del nuovo articolo costituzionale sull'immigrazione di massa e le relazioni bilaterali della Svizzera con l'Unione europea (Ue).

Il capo del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) ha ribadito la forte importanza economica degli accordi bilaterali. I due ministri hanno inoltre espresso piena soddisfazione per le eccellenti relazioni che intercorrono fra i due Paesi e hanno affermato la volontà di potenziarle, indica un comunicato diffuso questa sera dal DEFR.

La riunione si è svolta a margine del 17esimo "Wirtschaftsforum Südostschweiz", il forum economico della Svizzera sudorientale. Gabriel ha incontrato anche il presidente del Governo grigionese e della Conferenza dei governi dei Cantoni alpini (CGCA) Mario Cavigelli.

Questi ha colto l'occasione per illustrare al vicecancelliere tedesco il ruolo essenziale della forza idrica nella nuova politica energetica. Cavigelli ha sottolineato l'importanza del settore idroelettrico per garantire la sicurezza dell'approvvigionamento transfrontaliero.

Il consigliere di Stato e Gabriel hanno anche abbordato il tema dell'accordo sull'energia elettrica tra la Svizzera e l'Ue, ancora in sospeso, indica una nota della Cancelleria dello Stato dei Grigioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS