Il fabbricante lucernese di componenti elettronici Schurter, presente anche a Mendrisio, ha realizzato lo scorso anno un giro d'affari di 205,5 milioni di franchi, il 17,6% in più dell'esercizio precedente.

Si tratta del secondo miglior risultato nella storia del gruppo famigliare fondato oltre 80 anni fa, viene sottolineato in una nota odierna. L'utile dopo imposte si è attestato al 5,1% del fatturato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.