Incidenti tra polizia e dimostranti palestinesi sono in corso a Beit Hanina e Shufat a Gerusalemme est dopo il ritrovamento del corpo di un giovane palestinese - Mohammed Abu Khdeir di 17 anni - che sarebbe stato rapito e poi ucciso.

Un evento per il quale la polizia non esclude nessuna pista, compresa quella della vendetta per la morte dei tre ragazzi israeliani. Negli scontri - riportano i media israeliani - ci sarebbero attualmente tre feriti tra i manifestanti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.