Navigation

Scontro tra due treni merci a Briga,riaperto tunnel Sempione

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2010 - 20:26
(Keystone-ATS)

BERNA - È stata riaperta stasera verso le 20 la linea del Sempione, chiusa dopo che due treni merci si sono scontrati frontalmente la notte scorsa alle 2.40 poco prima del portale nord della galleria. Nessuno è rimasto ferito ma i convogli deragliati, che non trasportavano merci pericolose, hanno bloccato per tutto il giorno la circolazione fra Briga e Iselle (I). Sospeso anche il trasporto di automobili attraverso il tunnel. Ingenti i danni materiali.
Stando ai primi elementi dell'inchiesta, lo scontro è stato causato dal non rispetto di un semaforo rosso. Non si sa però ancora se si sia trattato di un errore umano o di un problema tecnico ai freni. Le conclusioni saranno disponibili solo la settimana prossima.
A causa dell'urto tre locomotive e diversi carri merci sono deragliati. I due convogli viaggiavano a velocità ridotta, hanno comunicato le FFS. I treni coinvolti sono gestiti dalla BLS e dalla Crossrail.
I danni materiali causati dallo scontro sono stimati tra i tre e i cinque milioni di franchi.
Durante tutta la giornata le persone dirette in Italia erano invitate a viaggiare sull'asse del San Gottardo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.