Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Nasa ha annunciato oggi la scoperta di un pianeta abitabile in orbita attorno a una stella nana a una distanza che potrebbe consentire la presenza di acqua liquida in superficie.

Il nuovo corpo celeste, chiamato Kepler-186f, fa parte di un sistema di cinque pianeti in orbita attorno alla stella Kepler-186, più fredda e circa la metà per dimensioni e massa del nostro Sole.

Il nuovo sistema si trova a circa 500 anni luce dalla Terra nella costellazione del Cigno. Kepler-186f è il pianeta più esterno e l'unico ad orbitare nella cosiddetta "zona abitabile", ossia ad una distanza dalla sua stella compatibile con la presenza di acqua liquida in superficie. Quest'ultima caratteristica è considerata un presupposto fondamentale per la vita.

SDA-ATS