Navigation

Scozia: si dimette leader laburisti Johann Lamont

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2014 - 14:12
(Keystone-ATS)

La leader dei laburisti scozzesi, Johann Lamont, ha rassegnato le dimissioni dopo aver accusato la leadership del partito a Londra di trattare la Scozia come una "filiale": lo riporta la Bbc online.

Una fonte del Partito laburista scozzese ha riferito che la Lamont ne "aveva abbastanza" e non si sentiva appoggiata dal partito britannico.

L'ex primo ministro laburista in Scozia, Henry McLeish, ha commentato alla Bbc che le dimissioni indicano una crisi nel Partito. "La crisi nel Labour non è successa ieri - ha detto McLeish alla Bbc Radio Scotland -. Il declino dura da dieci anni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?