Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I leader di Francia e Regno Unito reagiscono alle parole di Donald Trump, che vuole vietare l'ingresso dei musulmani negli Usa.

"Trump, come altri, alimenta l'odio: il nostro UNICO nemico è l'islamismo radicale", è il tweet di Manuel Valls, che paragona Trump alla Le Pen. "Inutile e semplicemente sbagliato", ha detto invece David Cameron.

Le parole di Valls contenevano un riferimento implicito alla leader del Front National, che ha vinto il primo turno delle regionali in Francia ed è nota per le sue dichiarazioni incendiarie contro i musulmani.

In Gran Bretagna, il portavoce di Cameron sottolinea che "il premier è stato molto chiaro: se guardiamo a come affrontiamo l'estremismo e questa ideologia velenosa, ciò che i politici devono fare è esaminare i modi in cui le comunità possono essere riunite e rendere evidente che questi terroristi non sono rappresentanti dell'Islam e quello che stanno facendo è una perversione dell'islam", ha detto.

Poco dopo anche la responsabile per la comunicazione della Casa Bianca ha condannato le posizioni di Trump sui musulmani definendo le sue parole "pericolose, irresponsabili, non informate".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS