Navigation

SECO: allentate sanzioni contro l'Iran

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2014 - 10:56
(Keystone-ATS)

Sulla scia di quanto stabilito dall'Unione europea (Ue), anche la Svizzera ha deciso di allentare la sanzioni contro l'Iran, adottate in seguito al suo controverso programma nucleare. Lo indica oggi la Segreteria di Stato per l'economia (SECO), precisando che la relativa ordinanza è stata modificata ieri dal Dipartimento federale dell'economia (DEFR).

In particolare è stato corretto l'Allegato 6, relativo alle "Persone fisiche interessate dalle sanzioni finanziarie e dal divieto di ingresso e di transito nonché imprese e organizzazioni interessate dalle sanzioni finanziarie".

Concretamente, precisa la SECO nella nota, dalla lista sono state stralciate un'azienda e undici persone fisiche, mentre sono state corrette le indicazioni relative ad altre sei persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?