Tutte le notizie in breve

La multinazionale farmaceutica Otsuka, attiva nelle cure contro la tubercolosi, ha deciso di chiudere i suoi uffici ginevrini aperti nel 2011.

KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

La multinazionale farmaceutica Otsuka, attiva nelle cure contro la tubercolosi, ha deciso di chiudere i suoi uffici ginevrini aperti nel 2011. Il secondo gruppo giapponese sposterà le sue attività verso la succursale di Monaco.

La misura è stata avviata già nel 2015 "ma il processo di liquidazione è ancora in corso e quasi ultimato", ha riferito all'ats l'ex direttore del gruppo a Ginevra Marc Destito, confermando un'informazione pubblicata dalla Tribune de Genève. Oltre a Destito, che lavora già in Germania, altre cinque persone sono interessate dalla chiusura. La maggior parte ha lasciato l'azienda prima della liquidazione e "qualcuno" è stato trasferito.

Il gruppo, che è una delle 20 aziende più importanti al mondo nel settore farmaceutico, manterrà una filiale nel canton Zurigo per il commercio in Svizzera di medicamenti. In tutto, Otsuka occupa oltre 47'000 persone nel mondo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve