Nel secondo tubo della galleria di base del San Gottardo la caduta dell'ultimo diaframma avverrà mercoledì prossimo, a mezzogiorno. Lo ha detto all'ATS Renzo Simoni, direttore generale di AlpTransit. Mancano ancora soltanto 50 metri da scavare. All'avvenimento assisteranno 350 persone.

Nel primo tubo l'ultimo diaframma era caduto lo scorso 15 ottobre, sotto gli occhi di numerose personalità nazionali ed estere e gli occhi decine di migliaia di persone attaccate alla televisione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.