Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ignoti hanno preso di mira la chiesa cattolica di Seewis-Schmitten (GR) nella notte scorsa. È la terza volta nell'arco di pochi giorni, ha indicato la polizia grigionese.

Dopo aver forzato la porta della chiesa, i vandali hanno completamente ricoperto con dei cuscini una statua in legno di un santo, formato una svastica su un tavolo con alcuni libri di canti religiosi e versato del liquido non identificato nell'acqua santa.

La chiesa era già stata "visitata" da vandali altre due volte la scorsa settimana e le porte erano quindi state chiuse a chiave.

SDA-ATS