Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Da qualche anno l'uso della bicicletta tra i bambini e gli adolescenti è in calo. In una risoluzione approvata oggi Pro Velo chiede alla Confederazione e ai cantoni di adattare le infrastrutture e rendere così l'uso della bici più sicuro e attrattivo.

L'obiettivo principale è quello di promuovere la bicicletta come mezzo di trasporto nelle scuole, precisa un comunicato odierno dell'associazione.

Secondo Daniel Sauter, l'autore di uno studio recente dell'Ufficio federale delle strade (USTRA), citato nella nota, il forte calo registrato tra il 1994 e il 2010 è dovuto in particolare all'abitudine dei genitori di accompagnare i propri figli a destinazione. Pro Velo sostiene che l'uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano è importante per lo sviluppo fisico e mentale dei ragazzi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS