Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero degli interni di Madrid ha reso noto che la polizia spagnola ha sequestrato nei porti di Valencia e Algeciras tre container contenenti 20mila uniformi militari destinate ai gruppi terroristici jihadisti Isis e Al Nusra in Siria.

Nell'operazione sono state arrestate sette persone accusate di fornire appoggio logistico e finanziario al terrorismo jihadista in Siria e Iraq. Le uniformi erano state descritte come "abiti usati" nella dichiarazione doganale per stornare i sospetti. I tre container contenevano anche altro materiale militare secondo la polizia, in tutto cinque tonnellate. Il sequestro è intervenuto il 7 febbraio scorso, ma è stato reso noto solo oggi. Il ministero spagnolo ha precisato di avere smantellato "una rete molto attiva che lavorava per fornire rifornimenti e rafforzare" l'Isis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS