Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera tedesca Angela Merkel starebbe facendo pressioni sulla Serbia affinché consenta in un futuro non lontano l'ammissione del Kosovo alle Nazioni Unite.

Lo scrive oggi il quotidiano belgradese Blic, aggiungendo che per Berlino ciò non significherebbe tuttavia un riconoscimento automatico dell'indipendenza di Pristina.

Per il giornale, Merkel proporrebbe per i rapporti Serbia-Kosovo un modello analogo a quello delle due Germanie nel periodo della Guerra Fredda fino all'unificazione del 1990, quando la Repubblica federale e la Repubblica democratica tedesca (Ddr) facevano parte entrambe dell'Onu pur senza un riconoscimento formale reciproco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS