Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 900 kg di marijuana sono stati sequestrati dai servizi doganali serbi alla frontiera con la Croazia a Batrovci (ovest). Si tratta del maggiore quantitativo di marijuana mai confiscato in Serbia.

La droga, hanno riferito i media, è stata rinvenuta in un camion partito dalla Macedonia e diretto in Svizzera. L'autista dell'automezzo, un cittadino macedone, è stato arrestato.

Nei giorni scorsi 350 kg di marijuana erano stati sequestrati in Macedonia alla frontiera con la Grecia, e 15 trafficanti erano stati arrestati. Anche in quel caso la droga era destinata ai mercati dell'Europa occidentale.

La Serbia, come la Macedonia, è sulla cosidetta 'rotta dei Balcani' utilizzata dalla criminalità organizzata per contrabbandare droga, armi e esseri umani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS