Navigation

Serbia in ansia per il presidente Vucic

Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha problemi di salute. KEYSTONE/AP/DARKO VOJINOVIC sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2019 - 20:00
(Keystone-ATS)

Ore di ansia in Serbia, dove il presidente Aleksandar Vucic è ricoverato in ospedale da ieri sera per non meglio precisati problemi cardiovascolari.

Suzana Vasiljevic, consigliere del presidente per i rapporti con la stampa, si è limitata a dire oggi che Vucic - ricoverato nell'ospedale dell'Accademia militare di Belgrado, ritenuta la migliore struttura sanitaria del Paese - è in condizioni stabili, ma resta in ospedale sotto osservazione dei medici per motivi precauzionali.

È la prima volta che si parla ufficialmente di problemi cardiovascolari per Vucic, che ha 49 anni e che è stato eletto presidente nel 2017. I media hanno riferito in passato di pressione sanguigna alta per il presidente, che non era tuttavia mai stato ricoverato in ospedale. Lo stesso Vucic, nell'intento evidentemente di rassicurare sul suo stato di salute, nel tardo pomeriggio di oggi ha postato un suo messaggio sui social, ringraziando medici e personale sanitario e affermando che già lunedì prossimo tornerà regolarmente al lavoro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.