Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Turisti arabi in Svizzera

KEYSTONE/SIGI TISCHLER

(sda-ats)

Svizzera Turismo vuole far conoscere a potenziali ospiti arabi la Svizzera mediante lo strumento della televisione. Tra cinque e sette episodi della serie saudita "Saudiyat" ("I sauditi" in italiano) saranno girati questa settimana a Zurigo e Berna.

Svizzera Turismo (ST) e Zurigo Turismo sosterranno i costi dei voli, dell'albergo e dei pasti, ha spiegato all'ats un portavoce di ST, confermando quanto riporta oggi il SonntagsBlick, senza però fornire dettagli sull'importo stanziato.

I telespettatori degli stati del Golfo (si parla di 150 milioni di persone) potranno vedere gli episodi girati in Svizzera l'anno prossimo durante il periodo del Ramadan.

Questo tipo di operazione serve a rinforzare il marchio "Svizzera" e può convincere turisti arabi a scegliere il nostro paese come meta delle vacanze. Simili scambi per produzioni televisive sono già avvenuto quest'anno con la Corea, l'India, gli Stati Uniti e il Benelux.

Gli stati del Golfo rappresentano per la Svizzera un mercato in crescita. Tra gennaio e luglio, gli alberghi elvetici hanno registrato 431'959 pernottamenti di ospiti giunti da questa regione, secondo le cifre dell'ufficio federale di statistica. È quasi tre volte più che 10 anni fa durante lo stesso periodo. Rispetto all'anno scorso l'aumento è stato dell'1,6%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS