Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il servizio di spionaggio tedesco Bnd ha spiato per anni l'ufficio del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu. La notizia, riferita dal settimanale tedesco Der Spiegel, è citata oggi con grande evidenza dalla stampa israeliana.

Secondo la rivista tedesca, il Bnd avrebbe condotto attività di spionaggio anche verso altri Paesi amici della Germania, nonché verso istituzioni internazionali.

Der Spiegel - secondo la stampa israeliana - non precisa in che anni il Bnd abbia cercato di carpire segreti nell'ufficio del premier israeliano, né se sia riuscito nel proprio intento, né quali fossero le informazioni che lo interessavano, né se le operazioni di spionaggio siano ancora in corso. In Israele, finora, nessuna reazione ufficiale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS